Tag che cosa sono e come si usano

I tag sono delle “etichette”, composte da una o più parole, da inserire in un post per evidenziarne i principali argomenti trattati o anche semplicemente le parole chiave del testo.

Diversi dalle categorie, i tag servono anche a specificare il contenuto di esse. Se, ad esempio, stiamo scrivendo un post sui classici cinematografici italiani, potremmo assegnare tale post alla categoria “Cinema” ed inserire come tag quei nomi e quei termini che compaiono maggiormente nel post: “fellini”, “rossellini”, “de sica”, “monicelli”, “neorealismo” e via discorrendo.

L’utilizzo più o meno accentuato dei tag è a completa discrezione dell’utente, così come l’utilizzo delle parole che li compongono: l’ideale sarebbe un massimo di tre o quattro tag per post, costituiti a loro volta da una o due parole al massimo.

Come inserire i tag dentro un articolo e modificarli o cancellarli

scrivere 35

Per inserire i tag in un articolo è predisposto, all’interno della pagina di creazione dell’articolo stesso, un box con un campo per inserire il testo. Basta digitare all’interno le parole o le frasi, separandole da virgole e poi cliccare sul bottone “Aggiungi”. Essi verranno listati di seguito, con un bottoncino rappresentante una “x”, utile per cancellare eventuali tag che non si desidera utilizzare per quell’articolo specifico.

scrivere 36

Per creare, invece un nuovo tag senza momentaneamente assegnarlo a nessun articolo, occore cliccare sulla voce “Tag articolo” che si trova a sinistra, nel pannello di amministrazione, e quindi assegnare il nome del singolo tag, l’eventuale abbreviazione (che corrisponderà all’url del tag, ad es. nomeblog.altervista.org/tag/nome-tag) e descrizione (che non sono obbligatori), così come avviene per la creazione di una nuova categoria.

scrivere 37

Una volta scritti questi elementi nelle loro rispettive stringhe, basterà cliccare sul tasto “Aggiungi nuovo tag” per veder comparire nel riquadro di destra il tag desiderato.

Così come per la categorie, anche per i tag si può procedere alla loro modifica, modifica veloce o cancellazione: passando il puntatore sul singolo tag presente nella pagina di gestione dei tag (vedere immagine qui sopra), compariranno in automatico le tre opzioni poco più in basso, e quindi si potrà cliccare su quella desiderata.

Col tempo potrebbe capitare che un determinato tag risulti molto utilizzato: in tal caso, l’utente del blog può prendere in considerazione l’idea di  trasformarlo in categoria. Basterà perciò utilizzare il convertitore di tag in categorie che si trova cliccando alla voce “Importa” sotto “Strumenti” (a sinistra nel pannello di amministrazione).