Passare da Universal Analytics a Google Analytics 4

Passare da Universal Analytics a Google Analytics 4

Da luglio 2023 le proprietà Universal Analytics – quelle che hai usato finora per leggere i dati di traffico del tuo sito su Google Analytics – smetteranno di esistere, e diventerà necessario creare, e imparare ad usare, le nuove proprietà Google Analytics 4, G4 in breve.

La buona notizia è che le nuove proprietà offriranno un maggiore rispetto della privacy nel tempo, e anche una lettura dei dati più mirata al percorso degli utenti sul tuo sito o blog.

La cattiva notizia è che i dati accumulati nelle proprietà Universal Analytics, dopo la dismissione programmata per il 1° luglio 2023, saranno cancellati e non più recuperabili. Ora, niente panico, a questo ci sono due rimedi:

  1. attivare da subito una proprietà G4, per arrivare al 2023 con almeno un anno di dati elaborati sulla nuova proprietà;
  2. salvare da qualche parte i dati presenti su Universal Analytics – si possono scaricare come file excel o xml –, così da continuare ad accedere allo storico del tuo sito.

In questa guida vediamo passo passo come creare una nuova proprietà Google Analytics 4, se già possiedi un account Analytics attivo e collegato al blog tramite Monsterinsights.

Creare una proprietà G4 su Analytics

Per prima cosa, vai sul tuo account Analytics. Puoi accedere da qui: http://www.google.com/analytics, cliccando su “Accedi”, se non sei già loggato con l’account Google con cui l’avevi creato.

In alto, nel menu a tendina, vedrai quale proprietà e vista stai guardando al momento: magari lo sai già, ma è da lì che puoi navigare da una proprietà all’altra, e sarà importante quando ti ritroverai con entrambe le proprietà attive, e dovrai passare da una all’altra.

Le proprietà Universal iniziano con UA-, mentre le proprietà G4 sono solo una sequenza di numeri

Ora vai nel menù, in basso a sinistra, e clicca su “Amministrazione”, per accedere alle impostazioni.

Vai su Amministrazione.

Nella prima colonna vedrai l’account madre a cui fanno capo tutte le proprietà; nella colonna di mezzo le proprietà che hai attive; e sulla destra le viste, quella generalista con tutti i dati se non ne hai create di specifiche.

Vai su Crea nuova proprietà.

Vai nella colonna di mezzo, e clicca su “Crea nuova proprietà”.

Attenzione a impostare Italia e Euro!

Inserisci il nome della proprietà: anche il nome del blog va bene, l’importante è che sia riconoscibile per te. Nei due menù a tendina, ricordati di scegliere Italia, come paese (o altra nazione se ti trovi all’estero), e Euro, come valuta (o altra moneta se ti trovi fuori dall’Unione Europea).

Ignora le opzioni avanzate e procedi, cliccando su “Avanti”.

Salta pure questa sezione, sono informazioni che Analytics ti chiede per personalizzare la tua esperienza: se vuoi, puoi scegliere dal menu a tendina l’argomento del tuo blog (Cibi e bevande, per i food blog, per esempio).

Salta direttamente a Crea

Quando hai fatto, clicca su “Crea”.

Configurare lo stream di dati della nuova proprietà

Ora che hai creato una nuova proprietà Google Analytics 4, verrai reindirizzato sulla tab “Stream di dati” per avviare la raccolta di dati.

Se hai un sito o blog, dalla schermata iniziale clicca su “Web”.

Clicca su Web

Ora, inserisci l’url del tuo blog e il nome in “Nome Stream”, e poi seleziona “Crea stream”, in basso.

Inserisci url e nome, e poi Crea stream

Se è andato a buon fine, troverai la tua nuova proprietà indicata nella tab Stream di dati.

Trovi il nome della tua proprietà e il numero indicato in Stream di dati

Resta solo un passaggio: perché vengano mostrati ed analizzati i dati, bisogna andare sul blog ad associare il plugin Monsterinsights alla nuova proprietà G4.

Collegare Monsterinsights ad Analytics G4

Torna sul blog, e vai su “Insights > Impostazioni > Generali”. Scorri la pagina fino alla sezione “Autenticazione Google”, e vedrai connessa la tua proprietà Universal Analytics, che inizia con le lettere UA-: devi sostituirla con la G4 appena creata.

Clicca su Reconnect Monsterinsights per associare la nuova proprietà

Seleziona “Reconnect Monsterinsights”, e fai attenzione a loggarti con l’account Google con cui hai aperto Analytics.

Consenti e continua.

Da’ tutte le autorizzazioni a Monsterinsights e clicca su “Consenti”.

Dal menu a tendina, il sistema ti mostrerà tutte le proprietà attive sul tuo account Analytics, mettendo in cima tutte le proprietà Google Analytics 4.

Scegli la proprietà G4 che ti serve.

Scegli quella che ti interessa, togli la spunta (che darebbe il permesso a Monsterinsights di mandarti comunicazioni via mail) e clicca su “Complete Connection”.

Togli la spunta, e seleziona Complete Connection

Ci possono volere fino a due minuti per portare a termine l’associazione, quindi non ti preoccupare se ci mette un po’. Non chiudere la pagina, né ricaricarla finché non ti riporta sul blog.

Se il procedimento è andato a buon fine, sarai di nuovo sul blog, in Insights > Impostazioni > Generali, e nella sezione Autenticazione Google, in Website Profile, vedrai collegata come “active profile” la tua proprietà G4 (inizia con G-).

Ecco completata l’associazione ad Analytics G4

Sotto, nel riquadro “Dual Tracking Profile”, troverai invece la proprietà Universal che hai usato finora, e che continuerà ad aggiornarsi, a ricevere dati e a mostrare rapporti fino a luglio 2023.

La procedura si è conclusa, e puoi goderti la tua nuova proprietà.

Devo cominciare a usare subito la proprietà G4 Analytics?

Trattandosi di un prodotto nuovo, è in continuo aggiornamento, il che significa che i report e la grafica cambiano velocemente. Ti conviene senz’altro cominciare a prendere confidenza con lo strumento, aiutandoti anche con le guide fornite da Analytics, ma per tutto il 2022 puoi continuare ad usare la proprietà Universal con i rapporti che conosci.